Main Menu

Connect With Us

Protezione civile, come rendersi utili per la comunità

Shares
Read Carefully

In linea di massima tutti sappiamo di cosa si tratta quando si parla di protezione civile, ma cos’è e cosa fa realmente? E come è possibile entrarne a far parte, per rendersi utili per la comunità?

Cos’è la protezione civile?protezione civile

Con protezione civile si indicano gli enti pubblici e privati che svolgono attività di difesa civile. Essi tutelano l’integrità di beni e persone da danni, o anche solamente dal pericolo di danni, causati da disastri naturali o anche dall’uomo stesso.

A livello internazionale non vi è una definizione vera e propria, ma vengono comunemente riconosciuti facente parte della protezione civile, quegli enti che svolgono attività di soccorso pubblico in situazioni di calamità naturali o incidenti.

Fino al 1992 tali attività erano esercitate esclusivamente dall’esercito italiano e dal corpo nazionale dei vigili del fuoco. Con la legge del 24 Febbraio 1992, è stato permesso anche ad enti locali e privati di partecipare alle varie attività di soccorso o tutela.

Come far parte della protezione civile

Chiunque, quindi, può rendersi utile ed intervenire in caso di necessità. Per entrare a far parte degli organi, racchiusi sotto la protezione civile, bisogna essere iscritti ad una delle associazioni preposte. È possibile trovarli negli elenchi territoriali o nell’elenco centrale.

I vari elenchi territoriali, che racchiudono le organizzazioni preposte alla tutela del territorio stesso in cui esse si trovano Questi sono consultabili presso la regione o la provincia, dove intendiamo prestare servizio.

L’elenco centrale, invece, che racchiude le poche organizzazioni nazionali di coordinamento, è consultabile sul sito stesso della protezione civile.

Al momento dell’iscrizione è opportuno specificare le attività del settore scelto: ambito territoriale (comunale, provinciale, regionale, nazionale), ambito dimensionale, specializzazioni (sub, cinofilo, ecc), livello di partecipazione, disponibilità, vicinanza della sede dalla propria abitazione.

Ogni associazione ha i propri regolamenti, alcuni dei quali richiedono visite mediche o requisiti specifici.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top