Main Menu

Connect With Us

5 aspetti della cultura che aiutano la mente

Shares
Read Carefully

La cultura che nutre la mente ed il corpo. La cultura fa bene al nostro organismo ed alla nostra mente. Ecco alcuni buoni motivi per prendere in mano un buon libro o recarsi al più vicino museo.

Lettura

La lettura è tra le attività che più stimolano la mente. “Cogito ergo sum” (Penso dunque sono). La lettura sollecita la fantasia e ci stimola. Rievocare personaggi ed emozioni delle letture appena concluse, inoltre, allena la memoria e l’attenzione.

Musica

Anche la musica è una forma d’arte e cultura. Ed essa è un vero toccasana per la nostra mente ed il nostro corpo. Rilassa dallo stress quotidiano ed eleva a livello spirituale oltre che mentale e fisico. Diversi studi elencano innumerevole benefici legati alla musica: stimola il sistema immunitario, riduce l’ansia e lo stress, lenisce i dolori e fa guarire prima, previene il declino cognitivo e la demenza.

Seconda lingua

Secondo recenti studi imparare una seconda lingua apporterebbe notevoli benefici. Per molto tempo i bilingue sono stati considerati dei geni. Oggi non è difficile imbattersi in persone che parlano più di una lingua madre. Parlare una seconda lingua sembrerebbe ristrutturare completamente gli schemi cerebrali: aiuta a pensare in modo diverso, allena la mente ad essere più flessibile, si ha un’intelligenza più fluida e ci rende capaci di trovare più facilmente una soluzione ai problemi.

Amare l’arte cura l’ictus

Secondo una ricerca dell’Università Tor Vergata di Roma chi ama l’arte ha più probabilità di riprendersi dopo un ictus. Una ricerca condotta su 192 pazienti, infatti, ha riscontrato che tra di essi gli amanti dell’arte avevano meno difficoltà a camminare, erano meno ansiosi ed avevano una memoria più solida.

Migliora l’umore

Osservare un opera d’arte fa ridurre in maniera significativa ansia e depressione, aumentando lo stato di soddisfazione verso la propria vita. Questo è ciò che riporta uno studio della Norwegian University of Science and Technology di Trondheim, in Norvegia, e con cui, ovviamente, non possiamo che essere d’accordo.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top