Main Menu

Connect With Us

Come arrivare ad un’Italia ad impatto zero

Shares
Read Carefully

Per guardare al futuro dobbiamo costruire un’Italia nuova, un’Italia pulita, un’Italia ecologica, un’Italia ad impatto zero. Ma come facciamo ad arrivare ad un’Italia ad impatto zero?

Non bisogna pensare che quel che non facciamo noi lo facciano gli altri al posto nostro. Non possiamo credere che sia giusto il trend che si è seguito fino ad ora.

Il mondo sta cambiando e con esso la consapevolezza del giusto e dello sbagliato. Dobbiamo salvaguardare noi stessi, il nostro paese, il nostro pianeta.

Un futuro diverso

Come ci riprendiamo l’Italia, come possiamo fare a rialzarci dalle cenere e tornare a librare più in alto di prima, anche dopo la crisi? Dobbiamo essere visionari. Dobbiamo credere in un futuro migliore, in un’Italia migliore.

Probabilmente non ci rendiamo conto del periodo storico che stiamo attraversando, così unico, così buio, ma anche così promettente e speranzoso. La crisi economica e politica si incrocia con la crisi climatica ed energetica e chi saprà cogliere l’occasione, la bellezza del progresso, ne uscirà vincitore.

Bisogna essere visionari per trovare una via d’uscita da questa crisi che attanaglia l’Italia ed il mondo. L’Italia, il bel paese, è uno dei luoghi più belli del mondo. Eppure a rischio, come tutto il resto. Dobbiamo salvaguardare l’ambiente, per salvaguardare noi stessi.

È arrivato il momento in cui bisogna fare un’inversione di marcia, in cui bisogna trovare il coraggio di cambiare e ricominciare. Il degrado che sta portando l’ambiente nel baratro trascinerà con se anche gli esseri umani.

Dobbiamo adeguarci al trend mondiale, alle regole fissate e rispettare l’ambiente, preservare il pianeta. Dobbiamo adeguarci ad un progresso ecologico, abbandonare i combustibili fossili e tirare una boccata d’ossigeno senza smog.

Basta cemento, per salvare il paese dobbiamo entrare in contatto con le sue meraviglie naturali, con la storia sepolta in ogni angolo remoto e con esse costruire un futuro migliore. Così sconfiggeremo la crisi ambientale, ma anche quella economica.

Non potremo più combattere se verremo trascinati in basso. Dobbiamo ricordarci quanto bello questo paese sia e ricordarlo al mondo intero. Svegliarci un giorno e scoprire che il futuro è un posto bellissimo.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top